Fino all'ultimo inverno - Nadia Dalle Vedove

Dopo aver trovato il corpo senza vita della donna che l'ha cresciuto, Mattia fugge in città. Non aveva mai lasciata quella casa nascosta dal bosco dove sua madre l'ha abbandonato appena nato. Quel vuoto improvviso lo spinge a correre lontano, senza sapere né dove né da chi. Inizia così il suo viaggio verso le solitudini altrui che, come in uno specchio, lo costringeranno a guardare la propria. Grazie a quel salto nel buio, Mattia capisce a mano a mano il senso di quella fuga: ritrovare sua madre, forse per ucciderla o forse solo per lasciarsi abbracciare almeno una volta.


copertina flessibile 

11,40 €