Il gioco delle vertigini - Franco Alesci

Un appassionante thriller psicologico ambientato a Venezia, in un'atmosfera che è come un rasoio al cuore.
Una catena di delitti si abbatte nel veneziano ma non c'è nessuna relazione tra loro e non esistono apparenti ragioni che possano motivarli. Andrea, ex astronomo passato alla politica, lettore di romanzi pulp e gialli, uomo passionale e dotato di fervida immaginazione, scopre casualmente strani indizi che lo portano a sospettare di David, il figlio della sua compagna. Solo un fatto è certo: il killer agisce seguendo una legge temporale regolata dalla successione di Fibonacci. A scoprirlo è Bobo, uno degli amici universitari di David e brillante mente logico-matematica

copertina flessibile

12,80 €